Tutti i buoni motivi per visitare l’Italia

italia destinazione per matrimoniEsistono tanti buoni motivi per decidere di visitare l’Italia. Se pensiamo ad uno straniero che decide di organizzare un viaggio in Italia, ci immaginiamo subito un viaggio di piacere (indifferentemente da nord a sud) oppure un viaggio di lavoro alla scoperta delle eccellenze italiane come la moda, il design od il settore del food and bevarage. Esistono però altri buoni motivi che potrebbero portare gli stranieri in Italia.

Non mancano infatti i giovani provenienti da tutta Europa che decidono di venire in Erasmus in Italia. Stupisce infatti come la città di Bologna, città studentesca per eccellenza e sede dell’Università più antica al mondo, competa come meta prediletta per l’Erasmus con ben più grandi e cosmopolite città europee come Parigi, Berlino o Madrid. Per chi decide di venire in Erasum in Italia non c’è solo Bologna ovviamente ma anche Milano, Roma e Venezia.

Un altro fenomeno che sta pian piano portando sempre più stranieri in Italia sono i cosiddetti destination wedding, ovvero i matrimoni con destinazione. Si tratta di matrimoni in cui una coppia decide di andare a sposarsi in una regione o meglio in una nazione che non è la sua. L’Italia in questo senso gareggia a pieno titolo con ben più esotiche come le Hawaii o le Canarie.

Gli sposi che decidono di venirsi a sposare in Italia solitamente se ne sono innamorati in un precedente viaggio. Oppure si tratta di coppie miste in cui uno dei due sposi è di origine italiana. Tra essi americani, inglesi, russi e canadesi.

Gli sposi che ambienteranno le loro nozze in Italia potranno farlo senza la necessità di badare a spese, avendo a disposizione budget consistenti che permetteranno loro di ingaggiare il miglior fotografo matrimonio o di affittare le più prestigiose location per i festeggiamenti. A proposito di location prestigiose tra esse figurano antiche dimore, castelli perfettamente conservati ma anche resort extralusso o splendidi casali ristrutturati collati in una natura praticamente incontaminata.

Altre caratteristiche di questi matrimoni? Si tratta di matrimoni molto raccolti con un numero ridotti di invitati. Questo appare chiaro se pensiamo alle obiettive difficoltà connesse al far alloggiare e spostare un grande numero di ospiti. Non a caso quando questi sposi affittano una location, la selezionano tra quelle che mettono a disposizione anche alcune camere per il pernottamento.

Spesso accade che questi matrimoni in Italia siano solo simbolici mentre la cerimonia vera e propria, quella con valore legale si sia tenuta nel paese d’origine degli sposi.

In questi matrimoni anche se intimi si ha comunque la possibilità di respirare profumi e colori legati a tradizioni ben lontane da quelle italiane.

Tra le mete preferite degli stranieri che decidono di sposarsi in Italia ci sono sicuramente la costiera Amalfitana come emblema dei sapori e dei colori del sud Italia, i grandi laghi (di Como e Garda) come emblema dei contesti VIP e naturalmente le grandi città d’arte come Firenze, Verona e Venezia, città note non solo per le loro bellezze artistiche ma anche per aver fatto da scenario ad alcune delle più famose storie d’amore della letteratura e della vita reale.