Dal sud est asiatico arriva la pianta della Garcinia

garcinaDal sud est asiatico arriva una pianta dalle innumerevoli proprietà benefiche. Trattasi della misconosciuta garcinia cambogia ovvero un piccolo albero sempre verde, i cui frutti sono piccoli e arancioni.

Sebbene possano apparentemente assomigliare a delle zucche in miniatura, il loro sapore in realtà è di tipo acido. Al suo interno contengono l’acido idrossicitrico che è prevalentemente contenuto nella buccia. Il principio attivo è proprio quello di cui sopra ed è utile soprattutto per controllare lo stimolo della fame.

La Garcinia cambogia diventa quindi un validissimo supplemento per quanti hanno intenzione di dimagrire. Quali sono tutti i benefici della Garcinia?

  • E’ ricca di vitamica C, utile per far sì che il cuore rimanga tonico ma anche per rafforzare il sistema immunitario;
  • Fa sì che non vengano assimilati i grassi abbattendo trigliceridi e colesterolo cattivo;
  • Offre una sensazione di sazietà aumentando, tra l’altro, il metabolismo, portandoci quindi a voler mangiare meno e quindi a perdere peso;
  • E’ benefica per l’utero, il sistema urinario e addirittura per la gola;
  • Cicatrizza le ulcere gastriche favorendo la produzione della mucosa dello stomaco.

La Garcinia cambogia è fortunatamente reperibile in commercio, soprattutto sotto forma di estratto che può essere assunto sia secco che in capsule o ancora in compresse. Per quanto riguarda queste ultime, solitamente è consigliabile assumerne un massimo di tre al giorno, sempre prima dei pasti, in modo che, davanti al piatto, sia esaurisca la fame.

Famosa sin dall’antichità, soprattutto nei Paesi dell’Asia centrale e meridionale, la Garcinia cambogia è stata importata in Europa solo ultimamente, in seguito alla scoperta del suo utilizzo per motivi dimagranti. Basti pensare che viene utilizzata come integratore nelle diete ipocaloriche. Diventa così a tutti gli effetti un valido supporto anche per quanti vanno in palestra o comunque fanno esercizi intensivi con i pesi.