La Green Card Lottery: cos’è e come funziona

212horizontal-aerial-view-of-the-manhattan_800x533Come ogni anno è arrivato il tanto atteso periodo in cui è possibile iscriversi alla lotteria per l’estrazione dell’ambita Green Card ( https://www.dvlottery.state.gov/ ), il visto che consente di entrare negli Stati Uniti permettendovi di viverci e lavorare regolarmente senza nessun limite di tempo. Vediamo allora bene in cosa consiste questo permesso, come partecipare alla lotteria e cosa bisogna fare in caso di vincita.

La Green Card è un’autorizzazione di residenza permanente che viene emessa dall’ U.S. Citizenship and Immigration Services e che consente, appunto, di vivere e lavorare negli Usa senza limiti di tempo. Ci sono tre modalità con cui è possibile ottenere tale permesso: attraverso il matrimonio con un cittadino americano (o tramite un familiare di primo grado), per mezzo di una sponsorizzazione da parte di un datore di lavoro oppure con la Green Card Lottery. Sin dagli anni ’90, infatti, gli Usa mettono a disposizione oltre 50.000 Green Card all’anno, i cui futuri possessori vengono poi estratti tra i partecipanti alla lotteria. Il possesso della Carta Verde consente non solo di vivere e lavorare legalmente e senza limitazioni negli Stati Uniti, ma anche di godere di buona parte dei diritti degli stessi cittadini americani, con la sola eccezione del diritto di voto alle elezioni politiche. Inoltre, dopo soli 5 anni trascor
si negli Usa con la Green Card è possibile fare richiesta per la cittadinanza americana.

Come iscriversi alla lotteria e cosa fare in caso di vittoria

È bene precisare che prima di iscriversi alla lotteria per l’estrazione della Carta Verde è importante verificare di soddisfare i requisiti di idoneità. Innanzitutto è fondamentale essere nati in determinati paesi, dato che alcuni sono esclusi dala lotteria (tranquilli, l’Italia è tra quelli ammessi). In secondo luogo occorre essere in possesso di un diploma di scuola media superiore o equipollente, bisogna quindi aver concluso un percorso di studi di 12 anni. In alternativa, si deve necessariamente aver svolto due anni di attività lavorativa qualificata nel corso degli ultimi cinque. A tal proposito è consigliabile consultare la banca dati del Dipartimento del Lavoro del governo statunitense ( https://www.dol.gov/ ). Una volta accertato di soddisfare i suddetti requisiti, si può quindi procedere alla domanda di partecipazione online, che quest’anno è da inoltrare entro il 7 novemb
re. Dato che i fortunati vincitori della Green Card saranno estratti a maggio 2018 ma la riceveranno solamente nel 2019, potrebbe essere una buona idea partire per un viaggio negli States in avanscoperta. Questo vi permetterà di sondare un po’ il terreno, magari scegliere la destinazione migliore dove stabilirsi e fare qualche progetto più specifico su quello che potrete fare una volta entrati negli Usa con la vostra Green Card tra le mani. Ovviamente non avendo ancora ricevuto la vostra carta di residenza permanente dovrete dotarvi di un visto che vi consenta di entrare negli Stati Uniti. Su www.visto-usa.it potrete trovare il visto più adatto alle vostre esigenze di viaggio.