Abbigliamento da ciclismo: consigli su cosa indossare

negozio-bici_800x450Il ciclismo è uno sport davvero diffuso che può contare su tantissimi appassionati in tutta Italia. Ogni anno sono tante le persone che decidono di avvicinarsi a questo sport per la prima volta, per questo abbiamo deciso di fare un articolo di approfondimento sull’abbigliamento ciclismo. Non bisogna pensare che ciò che indossiamo non sia rilevante. È importante avere addosso qualcosa di comodo, visto che dobbiamo muoverci, ma anche qualcosa che sia in grado di proteggerci dai vari agenti atmosferici.

Iniziamo da una delle parti più importanti dell’abbigliamento del ciclista: i pantaloncini. Andando in bicicletta, la parte più soggetta alle varie sollecitazioni è sicuramente l’inguine. Per questo motivo è importante indossare dei pantaloncini specifici. I pantaloni da ciclismo sono dotati di una parte chiamata fondello, che è imbottita e permette così di proteggerci. L’imbottitura viene solitamente realizzata con schiume sintetiche o dei gel. Se dovete passare molto tempo in bici, avrete sicuramente bisogno dell’imbottitura. Quando si è scomodi, non si riesce a dare il meglio e la prestazione sportiva ne risente. Un altro aspetto importante è che il pantaloncino deve essere traspirante, così non ci sarà il problema di irritazioni causate dal sudore.

Passiamo ora alle maglie: queste devono essere prima di tutto traspiranti e devono ben aderire al nostro corpo. In commercio si possono trovare magliette da ciclismo sia con le maniche lunghe, che corte. Il materiale più sfruttato per la produzione delle maglie da ciclista è la Lycra. Questo perché permette una buona elasticità e una buona traspirazione. Il nostro consiglio è di evitare assolutamente il cotone perché assorbe il sudore e la maglia rimane bagnata.

Sotto la vostra maglia tecnica, sarebbe consigliabile indossare una canotta o un top, sempre fatti con materiali traspiranti. Così sarete sicuri che la vostra pelle rimarrà asciutta anche in caso di eccessiva sudorazione.

Un altro elemento dell’abbigliamento da ciclista sono i guanti, soprattutto se si parla di mountain bike. Questi assicurano la giusta protezione per le vostre mani, contrastando la formazione di calli, e ammortizzano le varie vibrazioni che il manubrio trasmette. Ricordate che devono assicurare comunque una buona sensibilità.

Infine, le scarpe devono essere idonee alla pedalata. Per i principianti consigliamo di usare le classiche scarpe da ginnastica con suola rigida. Altrimenti le calzature tecniche per le bici da corsa sono basse e leggere e solitamente hanno uno specifico attacco per i pedali, per rendere la pedalata più fluida. Quelle per la MTB sono invece più pesanti e anche più rigide e sono più alte per assicurare maggior protezione.