Carrelli elettrici a confronto: le diverse tipologie

carrello elettricoCredi sia arrivato il momento di acquistare un carrello elettrico saliscale? Se sei arrivato a questo punto questo articolo fa per te, ti farà un po’ di chiarezza sui diversi tipi di saliscale elettrici che ci sono in commercio.

Principalmente i carrelli saliscale possono essere di varie tipologie:

  • Carrelli saliscale manuali
  • Carrelli saliscale a cingoli
  • Carrelli saliscale a 3 ruote

Fino ad oggi avrai sicuramente sempre utilizzato il carrello manuale che è utile ma rischioso se si devono trasportare tutto il giorno carichi di un certo peso e dimensione. I carrelli manuali sono indicati per trasporti occasionali.

I carrelli elettrici cingolati sfruttano il movimento dei cingoli che si aggrappano ai gradini, salendo e scendendo le scale senza problemi. I saliscale cingolati sono carrelli ingombranti, che spesso necessitano di ampi spazi di manovra, e di scale di dimensioni regolari. Inoltre le scale devono essere in grado di reggere il peso della merce e il peso del carrello stesso che spesso può superare i 500 kg. I saliscale cingolati infatti scaricano tutto il peso sullo spigolo del gradino che rischia di non reggere e di danneggiarsi, pertanto prima di salire su una scala con un cingolato è necessario informarsi sulla resistenza della scala e sul materiale con il quale è stata costruita.

I carrelli elettrici a 3 ruote invece sono più contenuti e grazie alle loro dimensioni ridotte riescono a passare anche nelle scale più strette dove è necessario ridurre l’ingombro.

I saliscale a 3 ruote non hanno problemi di peso eccessivo su scala in quanto il peso stesso viene scaricato uniformemente su tutta la base del gradino e inoltre sono muniti di particolari ruote anti- traccia che non danneggiano in nessun modo nessun tipo di superficie (cotto, vetro, marmo, parquet). I saliscala a 3 ruote sono diversi a seconda della merce che devono trasportare: ce ne sono di specifici per il trasporto di serramenti con speciali telai basculanti, saliscale autocaricanti per il trasporto di stufe, camini e fotocopiatori, o per trasportare elettrodomestici, mobili, bombole, distributori automatici, feretri.

Quali sono gli aspetti da considerare nella scelta di un buon carrello elettrico?

 

Come si riesce a valutare la qualità di un saliscale e se risponde alla nostre necessità?

Innanzitutto bisogna affidarsi ad aziende affidabili, con esperienza e reputazione alle spalle e che possono offrirti una vasta gamma di prodotti.

Molte aziende propongono la stessa macchina saliscale per i più svariati utilizzi, adattando la merce al saliscale. È preferibile scegliere un saliscale che sia stato appositamente progettato e realizzato specificatamente per trasportare quella determinata tipologia di merce. Per esempio se si devono trasportare serramenti sarà necessario avere uno speciale telaio basculante per riuscire a passare senza problemi nei giroscala.

Le scale sono delicate e spesso si corre il rischio, durante la fase di trasporto, di danneggiarle, pertanto è fondamentale optare per un saliscale dotato di ruote “anti-traccia” che, grazie alla loro copertura esterna, riescono a passare senza problemi su tutte le tipologie di superfici come cotto, marmo, parquet, vetro, etc.

La caratteristica principale di un saliscale è la sua sicurezza: questo infatti deve permettere all’operatore di lavorare in completa sicurezza, senza rischi per la propria salute. È importante infatti che l’operaio riesca a gestire il carico senza assumere posizioni dannose per la colonna vertebrale  senza andare incontro a infortuni, incidenti sul lavoro o al comparire di possibili malattie professionali.

Inoltre è importante optare per un saliscale avente un sistema di bilanciamento automatico del carico che permette al carrello di rimanere in equilibrio con la merce caricata.

Quando si decide di acquistare un saliscale elettrico non si fa solamente un investimento economico ma si investe anche in salute, in quanto si evita di sforzare continuamente la schiena e di farle assumere posizioni dannose. I carrelli elettrici si utilizzano in posizione eretta favorendo l’ergonomia della schiena.

Scopri quale carrello elettrico fa al caso tuo!