Un webmaster freelance per risolvere i piccoli problemi del sito web

122siti-web_800x600Ottimizzare le performance e il posizionamento del proprio sito web non è sempre un’operazione lunga e complessa. Spesso non è necessario rifare il sito da zero: bastano dei piccoli interventi mirati per migliorarlo. Le opere di manutenzione web permettono al sito di essere raggiunto da un maggior numero di utenti e di esibire le informazioni in modo più chiaro. A chi rivolgersi per i piccoli aggiustamenti? Un webmaster freelance, pronto a eseguire interventi su richiesta, è la risposta giusta.

– Quando contattare un webmaster freelance

Eseguire la manutenzione del proprio sito web da soli porta a errori e problemi, se non si è esperti del settore. Per ottenere la visibilità desiderata, meglio rivolgersi a un professionista freelance, il quale sa valutare le criticità del sito e apportare le modifiche richieste dal cliente. Dopo un’attenta analisi, il webmaster esperto risolverà i tanti piccoli problemi che allontanano gli utenti o ne rendono difficoltosa la navigazione. Innanzitutto, il webmaster freelance è in grado di sistemare i piccoli errori di codice che compromettono il corretto funzionamento del sito web, come pagine mancanti, reindirizzamenti sbagliati, impaginazioni errate, ecc. Dopo l’intervento dello specialista, la navigazione sarà fluida in ogni sezione del sito e non si riscontreranno più ostacoli.

Inoltre, il webmaster freelance verifica la compatibilità del sito web e lo adatta in modo da renderlo fruibile correttamente su ogni browser (come Chrome, Explorer, Firefox e Safari) e su ogni dispositivo elettronico. Così, il proprio sito web non beneficerà solo della navigazione da personal computer, ma anche del traffico proveniente da smartphone e tablet, dispositivi sempre più utilizzati e che non possono essere ignorati.

In aggiunta, se il cliente ha difficoltà nello scegliere la giusta destinazione per i propri annunci, il webmaster può ottimizzare le landing page. Nel farlo, si assicurerà di fornire tutte le istruzioni necessarie agli utenti che cliccano sulle pubblicità o che digitano le richieste nei motori di ricerca. In più, inserirà menù ad hoc di facile navigazione, intuitivi, veloci e accattivanti.

Se si verificano piccoli rallentamenti nella visualizzazione delle pagine, il webmaster freelance può intervenire per alleggerire il sito web. Le immagini verranno compresse e modificate, la grafica degli articoli resa più chiara. Inoltre, i banner e le inserzioni promozionali verranno riviste, affinché non rendano difficoltosa la funzione delle pagine e non siano troppo invadenti. In questo modo, ogni pagina potrà essere caricata velocemente. La velocità è un requisito fondamentale per attrarre i visitatori e mantenerli a lungo sul sito web, così come per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.

Infine, se il cliente desidera internazionalizzare il proprio sito web, il webmaster può implementare una versione in lingua straniera senza dover creare un nuovo sito esterno dedicato.

– I vantaggi dei piccoli interventi di un webmaster

Rivolgersi a un webmaster freelance permette al sito web di esprimere il proprio potenziale e di mettere in luce i contenuti, i servizi e i prodotti interessanti. L’attività di un webmaster aumenta il numero delle conversioni, trasformando in utili anche le visite che fino a quel momento non avevano avuto uno sbocco commerciale.

L’attività del webmaster garantisce di migliorare l’indicizzazione sui motori di ricerca, arrivando a raggiungere le prime posizioni per le parole chiave collegate al proprio settore. In questo modo il sito web sarà trovato prima della concorrenza.

Inoltre, il webmaster rende più fruibile, funzionale e accattivante la struttura del sito web. Il tutto a un prezzo contenuto. Rispetto alle agenzie web specializzate, i servizi di un webmaster freelance sono più veloci ed economici, ma la professionalità e la qualità sono sempre al primo posto.