IMPIANTI ANTINCENDIO:  SOLUZIONI PREFABBRICATE MONOBLOCCO

La problematica degli impianti antincendio sono un argomento attuale e molto dibattuto, anche a causa dei continui incendi di varia natura che purtroppo succedono sempre più frequentemente. Questi impianti sono progettati per garantire una difesa efficace contro le fiamme. Questi impianti si compongono tipicamente di una vasca riserva idrica riempita di acqua, ed un gruppo pompe installato in un vano tecnico.

Le pompe per un impianto antincendio possono essere di varie tipologie, suddivise a seconda dal tipo di pompa, dal tipo di installazione, tipo di alimentazione. Il dimensionamento del gruppo di spinta avviene anche grazie alla normativa UNI EN 12845 che definisce molti aspetti idraulici, elettrici e di funzionamento. Questo si traduce in queste tipologie

1 Tipo di pompe

  • Gruppo pompe con una pompa principale – questa soluzione prevede una unica pompa di spinta affiancata da una pompa pilota o di suppressione che serve a mantenere in pressione l’anello antincendio in ogni situazione.
  • Gruppo pompe con due pompe principale – questa soluzione aggiunge alla precedente una ulteriore pompa principale per garantire una sicurezza nel funzionamento anche nel caso di avaria di una delle pompe. Anche in questa caso risulta installata una pompa jockey o pilota
  • Gruppo pompe con due tre principale – lo stato dell’arte, da usare in casi ad alto rischio in modo da garantire adeguata portata e pressione in ogni situazione ed in ogni momento.  La pompa jockey o di supressione serve sempre a mantenere la pressione.

2 Tipo di alimentazione installazione

  • Gruppo pompe interamente elettrico – le pompe sono alimentate da una adeguata linea elettrica dedicata
  • Gruppo pompe diesel – la pompa o le pompe vengono installate collegate ad un gruppo motore diesel, questo permette di avere un funzionamento garantito anche in assenza di alimentazione elettrica
  • Gruppo ad alimentazione mista – in questo caso sono presenti una pompa elettrica ed una pompa diesel per garantire la massima flessibilità e sicurezza di funzionamento.

3 Tipo di installazione

  • Gruppo pompe sommerse – le pompe sono inserite dentro le vasche antincendio
  • Gruppo sotto battente – le pompe sono collegate alla riserva idrica tramite tubazioni sotto battente, quindi le pompe sono sempre adescate
  • Gruppo sopra battente – le pompe sono sopra le vasche e pescano l’acqua dalla vasca antincendio sottostante.

Una volta definiti tutti questi aspetti si deve passare al vano tecnico che dovrà alloggiare le pompe. In questo caso si viene in aiuto oltre alla citata norma la UNI EN 11292, che definisce tutti gli aspetti tecnici e pratici del vano tecnico. A seconda di tutti i parametri sopra riportati si potranno avere varie tipologie di vani tecnici, di cabine che alloggeranno al loto interno le pompe con i relativi accessori ed gli ausiliari per garantire il funzionamento.   Facciamo un esempio: si ha una riserva idrica interrata costituita da una vasca da 72 mc di volume effettivo e dobbiamo garantire una durata di 60 minuti alla rete di idranti abbinato ad un gruppo pompa elettrico installato sopra battente. In questo caso ipotizziamo che il gruppo pompe sia costituito da una pompa principale ed una pompa pilota. Il gruppo pompa deve avere un vano tecnico installato fuori terra e sopra la vasca. Secondo la UNI EN 11292 abbiamo una cabina che deve essere almeno REI 60 (con resistenza al fuoco garantita di 60 minuti) con relativa porta di accesso adeguata e dotata di maniglione antipanico. Tale cabina deve avere dimensioni tali da garantire 80 cm su tre lati del gruppo pompe. Inoltre sempre secondo la norma tale cabina deve essere equipaggiata di vari ausiliari, come ad esempio una lampadi di emergenza, un estintore aggiuntivo e molti altri aspetti. Tutto questo deve essere certificato ed idoneo all’uso previsto.

Da questo rapido esempio si capisce quanto sia complessa ed articolata la materia. MS Sinigaglia permette di avere impianti anticendio certificati chiavi in mano, dotati di tutti gli accessori e i componenti che la norma richiede.  Inoltre la MS Sinigaglia fornisce servizio di progettazione e dimensionamento gratuiti, per aiutare il cliente nella scelta migliore.