Benessere sessuale ecco i consigli 

Non è da molto passata la Giornata Mondiale del benessere sessuale, che si tiene il 4 settembre di ogni anno e che serve per ricordare l’importanza del benessere e dello stile di vita anche nella vita sessuale di coppia.

Mantenere viva la passione, per molte coppie, non è sempre facile. Ma, come ricorda dalle pagine del suo sito il noto specialista Dottor Izzo, andrologo a Napoli, la vita sessuale è fatta anche di stile, ovvero per cercare di mantenere un certo benessere sotto le lenzuola bisogna seguire alcuni consigli che, nonostante a prima vista possano sembrare divergenti dal tema, influiscono anche su questo aspetto della vita in comune.

Il benessere sessuale è questione di intesa fra due persone e l’intesa si crea anche grazie al benessere fuori dalla camera da letto. Ad esempio nello stile di vita sano, nell’alimentazione equilibrata, e molto altro. Non bisognerebbe mai e poi mai dimenticare l’importanza di mantenere uno stile di vita davvero sano e soprattutto in equilibrio, se si vuole evitate che ciò influisca negativamente sulla vita di coppia.

Insomma, non è sufficiente avere una buona intesa di coppia per poter avere il massimo del benessere anche sotto le lenzuola. Secondo gli specialisti, ci sono altri punti da tenere in considerazione.

Ma quali sono i migliori consigli da seguire per mantenere il benessere sessuale in ogni circostanza? Eccoli qua, vi consigliamo di tenerli sempre bene a mente in modo da potervi garantire il massimo dell’intesa di coppia in ogni momento della vostra vita.

Vivere bene la vita di coppia: i 5 consigli

  1. L’alimentazione. L’alimentazione, lo si sa, può influire sul desiderio; ma non è tutto qui. Il modo in cui si mangia ad esempio ha un impatto anche sulle prestazioni a letto. La dieta mediterranea, sotto questo punto di vista, è indispensabile per potersi mantenere in buono stato di salute. Si dovrebbero consumare frutta, verdura, ridurre gli introiti di grassi animali, i fritti. Prediligere alimenti semplici e di stagione, mangiare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno e bere, perché l’idratazione è fondamentale.
  2. No alla vita sedentaria, sì ad una vita carica di sport e di movimento. Non c’è niente di peggio della sedentarietà per il benessere sessuale. Bisogna cercare di mantenersi attivi, in movimento, evitare il salotto e cercare di muoversi quando possibile. La vita sportiva non è impossibile: basta cercare di fare movimento almeno mezz’ora al giorno. Questo influisce sulle performance sessuali ma rende anche il corpo più sexy.
    Se proprio non siete fatti per lo sport, almeno cercate di evitare di prendere l’ascensore la mattina o di andare al lavoro in macchina, se ci riuscite prendere la bici o andate a piedi, o almeno parcheggiate 500 metri prima del vostro luogo di lavoro e fate qualche tratto a piedi.
  3. Evitare l’alcol, le droghe e gli eccessi in genere. Bisognerebbe stare alla larga dalle folli serate a divertirsi. Insomma, va bene uscire con gli amici o in coppia, ma via dall’eccesso di alcol, dalla droga, dal fumo. Il fumo poi causa l’aterosclerosi che favorisce la disfunzione erettile nell’uomo, e quindi impatta negativamente sulla vita sessuale della coppia. Meglio cercare di stare in salute, sani e attivi.
  4. Farsi controllare con dei check-up periodici, andare dal medico e fare tutti i controlli necessari. Se avvertire dei cali del desiderio un po’ strani, sarebbe bene cercare di rivolgersi subito ad uno specialistica. Potrebbe essere un disturbo fisico o psicologico, meglio chiedere aiuto.
  5. Anche il farmacista vi può aiutare, dandovi qualche prezioso consiglio o consigliando degli integratori per migliorare le prestazioni in modo naturale.