Televisore e streaming: tutto quello che c’è da sapere

streaming smart tvIn molti ormai navigano giornalmente su Youtube, Netflix e via dicendo, vedendo le proprie serie tv preferite, video divertenti, dìintrattenimento, film, musica e molto altro, il tutto senza infrangere nessuna legge, gratuitamente o pagando un canone mensile economico e alla portata di tutti. Eppure, stare sempre davanti al pc o al tablet non è come stare davanti alla tv guardando i propri canali preferiti.

Magari volete stare davanti alla vostra tv in camere da letto (se non l’avete vi consiglio la lettura di questo approfondimento su guideagliacquisti.it), con il collo in posizione naturale, senza troppi pensieri. Ma è possibile tutto ciò? Si può andare su Youtube/Netflix tramite la televisione?

Se vi state facendo questa domanda significa che non sapete cosa sia una Smart TV, come funzioni e cosa permetta di fare. Cerchiamo quindi di capire in principio di cosa stiamo parlando.

Cos’è una Smart TV?

Così come uno smartphone, una Smart TV è una televisione con un proprio sistema operativo, che permette di collegarsi ad internet, navigare online, scaricare applicazioni e molto altro, senza la necessità d’avere altri inutili decoder o simili. Insomma, permette di avere a disposizione migliaia di film, serie tv o documentari, senza dover acquistare degli “inutili” abbonamento come Sky o Mediaset Premium.

Tutto ciò è possibile grazie a delle componenti hardware al suo interno adibite a questo scopo. Infatti, come un vero e proprio computer, dispone di un processore, di una memoria RAM e di un proprio sistema operativo per supportare al meglio più o meno processi, senza problemi di lag.

In realtà, parlando di lag, non tutte le televisioni sono ottimizzate al meglio per garantire fluidità e velocità. Purtroppo alcuni modelli di marche meno famose, anche se in alcuni casi ciò è riscontrabile in modelli marchiati Samsung (per dirne uno), non dispongono di componenti hardware e software all’altezza di utenti esigenti. Quindi anche in questo caso si deve scegliere con molta attenzione ciò che si acquista.

Come comprare il modello giusto

Ricollegandoci al discorso precedente, è evidente che bisogna informarsi al meglio riguardo ciò che si acquista. Per fortuna, il mondo dei televisori online è molto discusso, tra forum, e-commerce e siti che trattano a 360° il mondo tech, è possibile informarsi al meglio leggendo recensioni o opinioni oggettive di chi ha acquistato un determinato modello.

Qualora questo non basti, è possibile sicuramente andare di persona in qualche negozio ben fornito di televisori e provare con mano vari modelli, in modo tale da trovare quello giusto. Oltre ad assicurarsi che il software interno sia in grado di supportare le applicazioni più pesanti, è bene controllare anche la compatibilità con quelle che si è intenzionati ad utilizzare a casa.

Purtroppo, non tutti i televisori (solitamente quelli più vecchi presentano questo problema) sono compatibili con le applicazioni più famosi come Kodi, Netflix o Youtube quindi è bene controllare al meglio ognuna di queste che sia possibile da utilizzare senza alcun problema.

Infine, occhio ai prezzi, che siano store fisico o online, è importante verificare da più fonti dove conviene acquistare. In molti casi, questo procedimento permette di risparmiare anche centinaia di euro che potrebbero essere utilizzati in futuro per l’acquisto di un lettore blu ray o di una console di ultima generazione. Ad ogni modo, per acquistare una tv è consigliabile affidarsi ad ePrice, un e-commerce italiano molto famoso, il quale garantisce prezzi concorrenziali, assistenza tecnica precisa e garanzia Italia di 2 anni, il tutto affiancato ad una spedizione veloce e soprattutto gratuita.